fbpx
Le nostre unit
  • Web
    Realizzazione siti web
  • Now
    Comunicazione & Marketing
  • Dev
    Software tailor made
  • App
    Applicazioni mobile
  • Vdo
    Video Aziendali & aerei
  • Pix
    Grafica pubblicitaria
  • Ict
    Consulenza informatica
  • Pho
    Servizi fotografici
  • For
    Formazione
Be social with us
comunicazione digitale ceres

Ceres c’è ma non per tutti vale la stessa strategia

Chi non è rimasto colpito dalla strategia aggressiva di Ceres?

Il famoso brand di birra ha come suo punto di forza la comunicazione “reactvertising” cioè real-time, in pratica la capacità di creare contenuti da utilizzare tramite social che siano strettamente legati a fatti di attualità e, al tempo stesso, legati al loro prodotto.

E’ indubbio che Ceres lo faccia alla grande, il loro obiettivo è fare parlare di loro risultando a volte pesante e quasi oltraggiosi, ma alla fine… chi di noi non pensa che i social network siano un po’ trash? (sopratutto Facebook).

Ed i risultati sono dalla loro parte…

Nel tempo sono moltissimi gli utenti social che non vedono l’ora di sapere cosa dirà Ceres sull’argomento del giorno e  attendono in fremente attesa di rendere quei contenuti virali.

Per chi fa il nostro lavoro Ceres è libertà di parola e libertà di esagerazione: un paradiso.

Perchè questa strategia?

Semplice, è un brand commerciale, non ha attitudini particolari (come artigianalità, etc) quindi non può far leva sul prodotto e quindi, molto intelligentemente, lo fa sulla percezione del brand come “giovane, divertente, aggregante e creativo“.

Vale per tutti?

Poco tempo fa si è rivolto a me per lo studio di una strategia digitale un brand nascende con un prodotto difficile da piazzare sul mercato ma con tanta buona volontà. Già dal primo incontro nella nostra sede di Lucca, quando abbiamo iniziato a parlare di strategie ho percepito che il Cliente aveva le idee molto chiare (magari con poca conoscenza tecnica) sul modo in cui voleva comunicare.

Il Cliente ha infatti deciso di voler applicare lo “stile Ceres” anche alla sua community, convinto che, se va bene a loro anche con noi sarà un successo.

Inutile è stato cercare di distoglierlo dal suo intento ed è andato incontro ad un massacro digitale, il perchè?:

  • Non è detto che ciò che funziona per Ceres sia efficace se applicato ad altre realtà;
  • Ogni brand ha un suo stile e dei valori e non sempre una comunicazione così aggressiva è consigliata;
  • Non tutti i prodotti vanno bene con una comunicazione così aggressiva, se non siete nessuno (o meglio, se il vostro brand non è conosciuto) e cercate di mettere il vostro prodotto come petali e scrivete di essere anche voi “petalosi” rischiate di passare per patetici.

Detto questo, prima di imitare Ceres….. pensateci moooolto bene!

Socialmente, e petalosamente vostro

Marco

Marco Baldocchi
Marco Baldocchi
m.baldocchi@on-web.net

Marco Baldocchi è nato a Lucca nel 1978, laureato in Comunicazione e Marketing internazionale in Svizzera fonda nel 2005 l’agenzia di comunicazione On Web. Nel 2018 fonda la Marco Baldocchi Group inc. , agenzia specializzata in neuromarketing, a Miami (Florida) e la Emotek Reality ltd. , azienda che si occupa di realtà aumentata ( Miami ). Ricopre il ruolo di Responsabile Nazionale per l’Innovazione Tecnologica per Conflavoro ed è e Responsabile Comunicazione Stati Uniti per il MAIE. Relatore in eventi nazionali ed internazionali in ambito di neuromarketing, docente per realtà tra le quali la 24Ore Business School. Autore di “Neuromarketing per il food” (Flaccovio Editore) e co-autore negli U.S.A. nella pubblicazione “Money Matters Tips vol.2”. Votato dai membri della NMSBA (Neuromarketing Science & Business Association) come 6° miglior speaker nella Neuromarketing Series 2021

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.