fbpx
Le nostre unit
  • Web
    Realizzazione siti web
  • Now
    Comunicazione & Marketing
  • Dev
    Software tailor made
  • App
    Applicazioni mobile
  • Vdo
    Video Aziendali & aerei
  • Pix
    Grafica pubblicitaria
  • Ict
    Consulenza informatica
  • Pho
    Servizi fotografici
  • For
    Formazione
Be social with us
facebook advertising lucca

Facebook ADS, come ottenere dei risultati

Vuoi fare pubblicità su Facebook per la tua attività e finora non hai ottenuto buoni risultati?

Potresti essere proprio te il colpevole…

Alcune sere fa durante un aperitivo mi sono trovato a parlare delle campagne pubblicitarie su Facebook e mi è venuta l’idea di scrivere questo articolo..

Se hai provato almeno una volta ad investire in una campagna pubblicitaria su Facebook e non sei stato molto soddisfatto dei risultati ottenuti, potresti trovare interessante questo pezzo.

Le prime volte è naturale credere che basti creare un annuncio pubblicitario per poter ricevere molto traffico verso le proprie pagine ma ben presto si scopre che la verità è un’altra…. ed amara!

In cosa consiste il problema?

Semplice, nel tuo annuncio…. un esempio banale? Modificando il titolo dell’annuncio potresti ottenere risultati molto più interessanti.

Forse non lo sai ma c’è un modo giusto ed uno sbagliato di fare pubblicità su Facebook…

Iniziamo con qualche consiglio?

Gratis? Qualsiasi cosa!

Sembra incredibile ma la parola “gratis” porta gli utenti a cliccare molto più frequentamente.

Un metodo che funziona sempre è quello di offrire guide o risorse (o magari una consulenza breve?) in modo gratuito magari in cambio del loro indirizzo email così da poter inviare loro delle email promozionali in seguito.

Se è il tuo caso puoi provare ad inserire la parola “gratis” nei tuoi annunci, magari messa in evidenza (tra parentesi ad esempio) in modo da catturare l’attenzione dei tuoi potenziali clienti.

Go Brand, go!

Se ti stai occupando di un brand molto conosciuto il consiglio è quello di inserire il nome del prodotto che vuoi promuovere all’interno dei tuoi annunci Facebook ADS e otterrai sicuramente dei buoni risultati, ovviamente solo se il prodotto è molto, MOLTO popolare, in caso contrario sarà uno spreco di soldi assurdo.

Esempio: Vuoi acquistare un iPhone con al 20% di sconto?

Il tuo pubblico, la cosa più importante.

Il tuo pubblico di riferimento è una nicchia ristretta di utenti? Cerca di evidenziare il problema che puoi risolvere loro.

Più effettui una targettizzazione ristretta, maggiore sarà la vicinanza di interessi dei tuoi utenti, sii molto specifico e sarà un epic win!

In questo caso il “trucco” è far si che la persona che legge l’annuncio si ritrovi nel titolo e quindi si senta più motivato a cliccare sull’annuncio.

Numeri? Oh Yes!

Quanti post, all’interno di Facebook contengono dei numeri all’interno? Quasi nessuno.

Gli utenti scrivono principalmente post testuali e raramente vengono inseriti numeri. Un annuncio con dei numeri tende ad attirare l’attenzione.. un esempio?

Ecco come ho generato 5.000 visite al mio sito web in soli 2 giorni!

Ovviamente nella pagina di destinazione dovrai spiegare nel dettaglio come sei riuscito a portare quel traffico al tuo sito, se non svelerai i tuoi segreti – e quindi proverai ciò che hai dichiarato, deluderai l’utente ed otterrai l’effetto contrario. (Se ti ricordi questo giochino si chiama click baiting, e Facebook intende punirlo… ne parlammo in questo articolo .

Sfidalo e lo conquisterai

Si, hai capito bene, l’idea è quella di sfidare una persona in modo tale che sia propensa a scoprire come fare una determinata cosa.

Come? Con una domanda.

Esempio: Sapevi che puoi ottenere molto di più dalla tua pubblicità su Facebook?

Sono poche persone utilizzato questa tecnica in modo efficace, dovresti (uso il condizionale) cercare di stuzzicare l’utente.

E tu, quali di queste tecniche utilizzi?

Socialmente Vostro

Marco

Marco Baldocchi
Marco Baldocchi
m.baldocchi@on-web.net

Marco Baldocchi è nato a Lucca nel 1978, laureato in Comunicazione e Marketing internazionale in Svizzera fonda nel 2005 l’agenzia di comunicazione On Web. Nel 2018 fonda la Marco Baldocchi Group inc. , agenzia specializzata in neuromarketing, a Miami (Florida) e la Emotek Reality ltd. , azienda che si occupa di realtà aumentata ( Miami ). Ricopre il ruolo di Responsabile Nazionale per l’Innovazione Tecnologica per Conflavoro ed è e Responsabile Comunicazione Stati Uniti per il MAIE. Relatore in eventi nazionali ed internazionali in ambito di neuromarketing, docente per realtà tra le quali la 24Ore Business School. Autore di “Neuromarketing per il food” (Flaccovio Editore) e co-autore negli U.S.A. nella pubblicazione “Money Matters Tips vol.2”. Votato dai membri della NMSBA (Neuromarketing Science & Business Association) come 6° miglior speaker nella Neuromarketing Series 2021

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.