fbpx
Le nostre unit
  • Web
    Realizzazione siti web
  • Now
    Comunicazione & Marketing
  • Dev
    Software tailor made
  • App
    Applicazioni mobile
  • Vdo
    Video Aziendali & aerei
  • Pix
    Grafica pubblicitaria
  • Ict
    Consulenza informatica
  • Pho
    Servizi fotografici
  • For
    Formazione
Be social with us

I Social Media in Italia, chi va e chi no.

2016 ecco il crollo in Italia di Google+ e Twitter e l’esplosione di Snapchat

Sebbene si inutile dirti nuovamente che in Italia Facebook è il social media più in voga, è interessante raccontarti che crollano Twitter e Google+.

In base alla Total Digital Audience fornita da Audiweb e Nielsen, ricerca che comprende gli accessi ai social media fatti da fisso e da mobile, Facebook negli ultimi due anni ha perso molti utenti ma credo sia un normale assestamento, soprattutto considerando che è il social media su cui passiamo più tempo, ben 12 ore al mese, Instagram cresce del 14% rispetto al 2014 e, con ben 8 milioni di utenti supera Twitter (con 6,4 milioni di utenti attivi, in calo del 28%). Crescono sia Tumblr (+20%) sia Pinterest (+15%) mentre LinkedIn perde il 16% di pubblico.

Google+, pur restando il secondo social media (non scordiamoci di quanto sia facile con i servizi collegati a Google creare un account), perde il 22% di accessi.

Total-audience-2015

C’è però un problema, quando si parla di connessioni da fisso si parla di un pubblico che parte dalla giovanissima età mentre per quella mobile la fascia è definita tra i 18 e i 74 anni. Il comportamento dei minori tramite mobile non viene tracciato da Audiweb…. un grosso problema!

La discordanza è notevole, secondo Menlo Park, gli italiani che accedono a Facebook su base mese sono 27 milioni, mentre secondo Audiweb sono circa 23,5 milioni.

Altre differenza: Snapchat che è cresciuto del 151%, ma questa percentuale è mancante di tutti quei giovanissimi che si collegano da mobile.

Idem per Twitter e Instagram.

Quanto tempo dedichiamo ai social?

In Italia l’utente medio passa 12 ore e 20 minuti su Facebook, seguito a distanza (2,5 ore) da Snapchat, una sorta di via di mezzo tra tra instant messenger e social media.

Cosa ne sarà del futuro dei social media? direi che la più grande certezza è che Facebook è il re assoluto… e lo sarà ancora per molto…

Socialmente Vostro

Marco

Marco Baldocchi
Marco Baldocchi
m.baldocchi@on-web.net

Marco Baldocchi è nato a Lucca nel 1978, laureato in Comunicazione e Marketing internazionale in Svizzera fonda nel 2005 l’agenzia di comunicazione On Web. Nel 2018 fonda la Marco Baldocchi Group inc. , agenzia specializzata in neuromarketing, a Miami (Florida) e la Emotek Reality ltd. , azienda che si occupa di realtà aumentata ( Miami ). Ricopre il ruolo di Responsabile Nazionale per l’Innovazione Tecnologica per Conflavoro ed è e Responsabile Comunicazione Stati Uniti per il MAIE. Relatore in eventi nazionali ed internazionali in ambito di neuromarketing, docente per realtà tra le quali la 24Ore Business School. Autore di “Neuromarketing per il food” (Flaccovio Editore) e co-autore negli U.S.A. nella pubblicazione “Money Matters Tips vol.2”. Votato dai membri della NMSBA (Neuromarketing Science & Business Association) come 6° miglior speaker nella Neuromarketing Series 2021

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.