fbpx
Le nostre unit
  • Web
    Realizzazione siti web
  • Now
    Comunicazione & Marketing
  • Dev
    Software tailor made
  • App
    Applicazioni mobile
  • Vdo
    Video Aziendali & aerei
  • Pix
    Grafica pubblicitaria
  • Ict
    Consulenza informatica
  • Pho
    Servizi fotografici
  • For
    Formazione
Be social with us

Il valore dei propri dati personali sul web

Hai mai pensato quanto valgono i tuoi dati personali sulla rete?

Quanto valgono i tuoi dati

Il Financial Times ha lanciato una provocazione inerente ai dati che gli utenti lasciano, più o meno spontaneamente sulla rete ed in particolare sui social network. I dati degli utenti sono una delle chiavi marketing più importanti, maggiore è la profilazione dell’utente maggiore sarà la potenza della campagna di comunicazione che potrà parlare ad un target molto più interessato all’argomento.

Ad esempio, se una persona si avvicina al mondo alle moto, senza ancora dir nulla alla moglie (che sarebbe assolutamente contraria), ed inizia a navigare i vari siti di marchi produttori di due ruote e siti di vendita online, si troverà la sua navigazione futura inondata di messaggi pubblicitari inerenti a moto, scooter e caschi… e navigando con la moglie vicina il suo segreto potrebbe essere a rischio..

Chi si occupa di comunicazione ha avuto accesso, sebbene in modo “indiretto” a dati rilevanti del nostro utente, magari anche alla sua email grazie alla registrazione su un sito che promette un test drive, che valore hanno questi dati?

Il Financial Times ha provato a rispondere pubblicando sul proprio sito un gioco in grado di calcolare, attraverso le risposte fornite a domande inerenti a se stessi, il valore commerciale di ogni singolo profilo.

il risultato? la media è inferiore ad un dollaro. Quindi ogni nostro profilo vale, direte pochissimo, ma se lo moltiplichiamo per milioni di utenti ecco che il valore assume una reale consistenza.

La diatriba che si può aprire è ormai argomento del giorno, giusto o sbagliato che questi dati ci “cataloghino”? L’evoluzione dell’advertising è proprio una maggior profilazione dell’utente e comunque, l’utente è sempre libero e padrone dei propri dati ed è lui che decide dove e quando renderli pubblici.

I miei dati? valgono $ 0,724 posso quasi esserne orgoglioso!

Marco Baldocchi
Marco Baldocchi
m.baldocchi@on-web.net

Marco Baldocchi è nato a Lucca nel 1978, laureato in Comunicazione e Marketing internazionale in Svizzera fonda nel 2005 l’agenzia di comunicazione On Web. Nel 2018 fonda la Marco Baldocchi Group inc. , agenzia specializzata in neuromarketing, a Miami (Florida) e la Emotek Reality ltd. , azienda che si occupa di realtà aumentata ( Miami ). Ricopre il ruolo di Responsabile Nazionale per l’Innovazione Tecnologica per Conflavoro ed è e Responsabile Comunicazione Stati Uniti per il MAIE. Relatore in eventi nazionali ed internazionali in ambito di neuromarketing, docente per realtà tra le quali la 24Ore Business School. Autore di “Neuromarketing per il food” (Flaccovio Editore) e co-autore negli U.S.A. nella pubblicazione “Money Matters Tips vol.2”. Votato dai membri della NMSBA (Neuromarketing Science & Business Association) come 6° miglior speaker nella Neuromarketing Series 2021

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.