fbpx
Le nostre unit
  • Web
    Realizzazione siti web
  • Now
    Comunicazione & Marketing
  • Dev
    Software tailor made
  • App
    Applicazioni mobile
  • Vdo
    Video Aziendali & aerei
  • Pix
    Grafica pubblicitaria
  • Ict
    Consulenza informatica
  • Pho
    Servizi fotografici
  • For
    Formazione
Be social with us
instagram per aiutare il tuo blog

Instagram e il suo aiuto al tuo blog

Instagram può aiutarti nella promozione del tuo blog?

Instagram può aiutarti a far crescere l’engagement del tuo blog anche se non si possono inserire url, e ti assicuro può stupirti molto!

Hai mai pensato di utilizzare Instagram per promuovere il tuo blog? no?????

Due numeri di Instagram

Sono 700 milioni di utenti attivi al mese e più di 250 mila al giorno solo per le Stories, perchè non usare questi numeri per far crescere il tuo blog?

Alcuni trucchi:

Video su Instagram

Vuoi avere engagement? crea dei video. Pubblicare filmati permetterà alla tua wall di non essere statica e soprattutto permetterà all’utente di soffermarsi un po’ di più sui vostri contenuti.

Nonostante sia nato come piattaforma per condividere foto, Instagram favorisce i contenuti dinamici: ciò non accade perché la foto non sia interessante ma piuttosto perché visto l’enormità di foto presenti nei feed, un post visivamente più interessante cattura maggiormente l’attenzione degli utenti.

Citazioni

Un trend molto popolare: le citazioni. Anche se ti sembrerà incredibile il nostro cervello ha l’innata capacità di elaborare le informazioni visive molto più rapidamente di quelle auditive. Basterebbero infatti solamente 13 millisecondi al nostro sistema visivo per processare un’immagine, tradotto in parole semplici, una frase scritta avrà il 65% in più di probabilità di essere memorizzata rispetto a una ascoltata.

Quindi: parti da un’idea, cerca l’immagine giusta, scegli il giusto mood grafico e lascia il compito arduo alla citazione. Scoprirai una combinazione sorprendentemente efficace.

Completa il post con la versione estesa della citazione, o un piccolo paragrafo di spiegazione, inserito nei commenti. Qui avresti lo spazio per essere prolisso… ma non farlo, o li annoierai tutti! Mi raccomando, qui puoi mettere il link al post del tuo blog!

Infografiche

E’ vero  che su Instagram “Image is power”, ma non sottovalutare mai le infografiche. Sono semplici, dirette, visivamente efficaci e informative. E ricorda, gli utenti prestano grande attenzione alle immagini se portano con sé contenuti utili.

Consiglio: non creare infografiche complicate o con troppe informazioni. Stuzzica la curiosità dei tuoi utenti: sorprendili ed instradali verso il contenuto all’interno del blog.

Ed infine

Hashtag, tanti ma mirati! Sono fonte incredibile di impressions e se hai un account Instagram verificato non mancare di usare l’opzione swipe nelle Stories, ossia il link che collega direttamente il video al post sul blog. Grazie allo swipe nelle Stories i click al post di destinazione possono aumentare di circa 15/25 punti percentuale.

Socialmente Vostro

Marco

Tags:
,
Marco Baldocchi
Marco Baldocchi
m.baldocchi@on-web.net

Marco Baldocchi è nato a Lucca nel 1978, laureato in Comunicazione e Marketing internazionale in Svizzera fonda nel 2005 l’agenzia di comunicazione On Web. Nel 2018 fonda la Marco Baldocchi Group inc. , agenzia specializzata in neuromarketing, a Miami (Florida) e la Emotek Reality ltd. , azienda che si occupa di realtà aumentata ( Miami ). Ricopre il ruolo di Responsabile Nazionale per l’Innovazione Tecnologica per Conflavoro ed è e Responsabile Comunicazione Stati Uniti per il MAIE. Relatore in eventi nazionali ed internazionali in ambito di neuromarketing, docente per realtà tra le quali la 24Ore Business School. Autore di “Neuromarketing per il food” (Flaccovio Editore) e co-autore negli U.S.A. nella pubblicazione “Money Matters Tips vol.2”. Votato dai membri della NMSBA (Neuromarketing Science & Business Association) come 6° miglior speaker nella Neuromarketing Series 2021

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.